eppur si muove…

passato che fu l’anno bisestile e la solita passerela trionfante di buoni propositi, non rimane che da portare in scena il bisunto miserabile canovaccio di cui ognuno conosce a menadito le nauseanti parti. prego rimettersi nei propri panni e rientrare nei ranghi, please. spente le luci di sala, voilà: anche quest’anno, l’équarrisage pour tous!

Bookmark the permalink. Follow any comments here with the RSS feed for this post.
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Leave a Reply